In offerta!

DALL’ELETTROCARDIOGRAMMA ALLA DISGNOSI CLINICA: PERCORSI DEDUTTIVI IN CARDIOLOGIA-CASI CLINICI

47,00

L’ elettrocardiografia, è una tecnologia ultracentenaria. E per questo motivo alcuni ritengono che sia giunto il momento di mandarla in pensione, se non di sotterrarla per sempre. Un cardiologo poco tempo fa ha pubblicamente definito l’ ECG una metodica per medici anziani, obsoleti, e nostalgici incapaci d’ accettare la decadenza e di dimenticare i ricordi della loro gioventù.

Categorie: ,

Descrizione

Anno Pubblicazione: 2014

Editore: CESI CASA EDITRICE SCIENTIFICA INTERNAZIONALE

L’ elettrocardiografia, è una tecnologia ultracentenaria. E per questo motivo alcuni ritengono che sia giunto il momento di mandarla in pensione, se non di sotterrarla per sempre. Un cardiologo poco tempo fa ha pubblicamente definito l’ ECG una metodica per medici anziani, obsoleti, e nostalgici incapaci d’ accettare la decadenza e di dimenticare i ricordi della loro gioventù. Inutile dire che non la penso cosi’ e cercherò di spiegare il perché. Per evitare fraintendimenti, dichiaro innanzitutto i miei conflitti d’ interesse. Sono cresciuto a fianco d’ un Maestro dell’ elettrocardiografia, il prof. Eligio Piccolo, formatosi alla famosa Scuola Messicana negli anni ’50, che ha modellato la mia formazione professionale.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “DALL’ELETTROCARDIOGRAMMA ALLA DISGNOSI CLINICA: PERCORSI DEDUTTIVI IN CARDIOLOGIA-CASI CLINICI”