In offerta!

IL MEDICO 4.0.-COME CAMBIA LA RELAZIONE MEDICO-PAZIENTE NELL’ERA DELLE NUOVE TECNOLOGIE

18,05

Se alle macchine associamo l’idea di logica, il concetto di freddezza, l’aspettativa di performance perfette riproducibili all’ infinito senza errori è facile augurarsi un sempre maggiore affiancamento delle macchine al lavoro del medico, del chirurgo, del personale ospedaliero.

Categoria:

Descrizione

Anno Pubblicazione: 2019

Editore: EDRA

Autori: Pravettoni, Triberti

ISBN: 9788821451034

Se alle macchine associamo l’idea di logica, il concetto di freddezza, l’aspettativa di performance perfette riproducibili all’ infinito senza errori è facile augurarsi un sempre maggiore affiancamento delle macchine al lavoro del medico, del chirurgo, del personale ospedaliero. Ma è davvero questo ciò che vogliamo dalla medicina? O il fattore umano, la comprensione olistica costituiscono un’ apporto insostituibile e non riproducibile dall’Intelligenza Artificiale? Le tecnologie autonome sostituiranno i medici o diventeranno loro alleati? Una valutazione attenta delle opportunità presenti e future e soprattutto dei rischi connessi all’introduzione sempre più frequente di soluzioni d’ Intelligenza Artificiale, robotica e digital therapeutiche è quello che offre la presente pubblicazione.
Una panoramica approfondita e completa e un’analisi oggettiva su ciò che la relazione uomo-macchina può rappresentare per diagnostica, terapia, chirurgia, riabilitazione e tutte le possibili attinenze per promuovere salute e benessere e su una figura di medico “4.0”, che non è solo un professionista della malattia e della cura, ma soprattutto un mediatore efficiente tra la tecnologia, con la sua logica e precisione, e la persona, con la sua sofferenza tutta umana e la sua domanda di cura.

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “IL MEDICO 4.0.-COME CAMBIA LA RELAZIONE MEDICO-PAZIENTE NELL’ERA DELLE NUOVE TECNOLOGIE”