In offerta!

IMPLANTOPROTESI BIOMIMETICA-MANAGEMENT TESSUTALE MORFOGENICO

220,00 209,00

Autori: G. Calesini, A. Scipioni

L’integrazione mimetica dei dispositivi implantoprotesici, a causa del riassorbimento osseo che prosegue negli anni successivi alla perdita del dente naturale, rappresenta una delle maggiori sfide dell’odontoiatria protesica moderna.
Il management tissutale morfogenico è un approccio biomimetico multidisciplinare. Esso compensa i deficit anatomici post-estrattivi e ottimizza l’integrazione mimetica dei dispositivi implantoprotesici in un’unica seduta chirurgica utilizzando gli impianti ed evitando il ricorso a membrane, materiali alloplastici e procedure chirurgiche invasive e/o multiple.
Il MTM è fondato su concetti biologici e processi di ingegneria inversa e promuove gli impianti e le componenti protesiche da meri strumenti per l’ancoraggio protesico a eccezionali dispositivi per ottenere sia il ripristino anatomico dei tessuti peri-implantari che la loro stabilità a lungo termine.
Il MTM pone il paziente e le sue aspettative al centro dei processi terapeutici. Esso prevede, evidenziando le correlazioni fra le scienze di base e l’applicazione clinica del MTM nelle rispettive aree di competenza, l’utilizzo sinergico delle tecniche chirurgiche e delle componenti protesiche e fisioterapiche e interessa tutte le figure professionali coinvolte nel trattamento; vale a dire il chirurgo, il protesista, l’igienista, l’ortodontista, l’odontotecnico…

Anno Pubblicazione: 2019

ISBN: 9788874920686

Descrizione

L’integrazione mimetica dei dispositivi implantoprotesici, a causa del riassorbimento osseo che prosegue negli anni successivi alla perdita del dente naturale, rappresenta una delle maggiori sfide dell’odontoiatria protesica moderna.
Il management tissutale morfogenico è un approccio biomimetico multidisciplinare. Esso compensa i deficit anatomici post-estrattivi e ottimizza l’integrazione mimetica dei dispositivi implantoprotesici in un’unica seduta chirurgica utilizzando gli impianti ed evitando il ricorso a membrane, materiali alloplastici e procedure chirurgiche invasive e/o multiple.
Il MTM è fondato su concetti biologici e processi di ingegneria inversa e promuove gli impianti e le componenti protesiche da meri strumenti per l’ancoraggio protesico a eccezionali dispositivi per ottenere sia il ripristino anatomico dei tessuti peri-implantari che la loro stabilità a lungo termine.
Il MTM pone il paziente e le sue aspettative al centro dei processi terapeutici. Esso prevede, evidenziando le correlazioni fra le scienze di base e l’applicazione clinica del MTM nelle rispettive aree di competenza, l’utilizzo sinergico delle tecniche chirurgiche e delle componenti protesiche e fisioterapiche e interessa tutte le figure professionali coinvolte nel trattamento; vale a dire il chirurgo, il protesista, l’igienista, l’ortodontista, l’odontotecnico…
Nel testo ogni membro del team troverà precisi algoritmi sia per risolvere i problemi clinici correlati all’implantoprotesi sia per costruire e rafforzare la relazione fiduciaria su cui sviluppare l’alleanza terapeutica all’interno del team e fra quest’ultimo e i pazienti.
Questo progetto editoriale nasce dalla sintesi di oltre 36 anni di applicazione clinica e si propone di diffondere l’approccio MTM riducendo al minimo la curva di apprendimento.
La padronanza dell’approccio MTM fornirà ai lettori un formidabile strumento per soddisfare le crescenti aspettative dei pazienti risolvendone brillantemente le necessità cliniche e riducendo nel contempo, i rischi operativi, il tempo totale di trattamento, la morbilità post-operatoria e, in ultimo, ma non meno importante, i costi biologici temporali ed economici del trattamento.

Anno Pubblicazione: 2019

Editore: QUINTESSENZA

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “IMPLANTOPROTESI BIOMIMETICA-MANAGEMENT TESSUTALE MORFOGENICO”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *