TRAVELL & SIMMONS-DOLORE E DISFUNZIONE MIOFASCIALE-MANUALE PER I TRIGGER POINT

Descrizione

Anno Pubblicazione: 2020

Editore: PICCIN NUOVA LIBRARIA

Autore: J. M. Donnelly

ISBN: 9788829930692

Sono trascorsi quasi 20 anni dalla pubblicazione dell’ultima edizione del Myofascial Pain and Dysfunction: The TriggerPoint Manual, Second Edition, e la medicina da allora è avanzata ed è migliorata. Molto di più si conosce sullo sviluppo del dolore, sulla sensibilizzazione periferica e centrale che si applica al muscolo, con un contributo importante dato da Siegfried Mense e i suoi colleghi, e la modulazione centrale del dolore è adesso un fenomeno accettato grazie al lavoro di David Yarnitsky e di altri.
La nocicezione è adesso compresa essere una materia complessa che implica l’integrazione di afferenze sensoriali multimodali, la interconnettività dei centri cerebrali, e il coordinamento funzionale con il sistema motorio. Per di più, molto altro è conosciuto a proposito della anatomia e fisiologia del trigger point miofasciale grazie agli studi che hanno utilizzato l’analisi con microdialisi del milieu del trigger point eseguito al National Institute of Health da Jay Shah ed i suoi collaboratori, la rappresentazione ecografica del trigger point che è stata illustrata da Sikdar e i suoi collaboratori nella Virgina del Nord, e il lavoro svolto da Hubbard e collaboratori, e Hong e colleghi sulle caratteristiche elettrodiagnostiche del trigger point. L’importanza della fascia nel dolore di origine miofasciale sta subendo una sua rivoluzione. La conoscenza dell’anatomia e della fisiologia della fascia sta aumentando rapidamente, anche se quale possa essere l’interazione fra la fascia ed il muscolo capace di produrre dolore non è ancora ben espressa. Inoltre, e in modo molto importante, la medicina si è mossa progressivamente verso una pratica basata sulle prove e supportata dalla scienza piuttosto che verso quel tipo di arte che noi abbiamo enfatizzato, sebbene questo non debba denigrare il ruolo dell’anamnesi e dell’esame fisico nella definizione del problema di dolore del paziente. C’è ancora bisogno di una educazionealla valutazione intuitiva del paziente che noi chiamiamo l’arte della medicina, sia nella diagnosi che nel trattamento. È in questo momento di grandi cambiamenti e di espansione della conoscenza che questa nuova edizione del Dolore e disfunzione miofasciali: Manuale per i tigger point appare.

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “TRAVELL & SIMMONS-DOLORE E DISFUNZIONE MIOFASCIALE-MANUALE PER I TRIGGER POINT”