In offerta!

ZOOLOGIA PARTE GENERALE+PARTE SISTEMATICA 2°Ediz.

75,00 71,25

Autori: balsamo, bevastrello, Bertolani, Candia, Corriero, D’Aniello, De Bernardi

La pubblicazione della Parte sistematica nel 2011, questo testo completa l’opera Zoologia, con una trattazione generale sull’adattamento all’ambiente e sull’evoluzione della morfologia funzionale degli organi e dei sistemi. I due volumi si completano, grazie anche ai frequenti riferimenti, e possono essere utilizzati come un unico testo. Anche questo testo, come il precedente, è stato completamente scritto da autori italiani sulla base della propria esperienza didattica, risultante dall’insegnamento della Zoologia generale in corsi di laurea di primo livello. Alcuni capitoli trattano argomenti originali in cui gli autori hanno riportato alcuni significativi risultati della propria esperienza scientifica ed hanno fornito figure e schemi da loro elaborati. Il capitolo sulle applicazioni della zoologia, ad esempio, intende aprire una finestra su nuove tendenze della ricerca zoologica. L’impostazione e la trattazione dei capitoli è adatta a corsi relativamente brevi e compatti, quali sono previsti dall’attuale ordinamento universitario per le lauree triennali di tipo biologico e naturalistico.

 

Categorie: ,

Descrizione

Anno Pubblicazione: 2017

Editore: IDELSON-GNOCCHI

Autori: Balsamo, Bavestrello, Bertolani, Candia, Comero, D’Aniello, De Bernardi

La pubblicazione della Parte sistematica nel 2011, questo testo completa l’opera Zoologia, con una trattazione generale sull’adattamento all’ambiente e sull’evoluzione della morfologia funzionale degli organi e dei sistemi. I due volumi si completano, grazie anche ai frequenti riferimenti, e possono essere utilizzati come un unico testo. Anche questo testo, come il precedente, è stato completamente scritto da autori italiani sulla base della propria esperienza didattica, risultante dall’insegnamento della Zoologia generale in corsi di laurea di primo livello. Alcuni capitoli trattano argomenti originali in cui gli autori hanno riportato alcuni significativi risultati della propria esperienza scientifica ed hanno fornito figure e schemi da loro elaborati. Il capitolo sulle applicazioni della zoologia, ad esempio, intende aprire una finestra su nuove tendenze della ricerca zoologica. L’impostazione e la trattazione dei capitoli è adatta a corsi relativamente brevi e compatti, quali sono previsti dall’attuale ordinamento universitario per le lauree triennali di tipo biologico e naturalistico. La trattazione relativamente semplice rende il testo utilizzabile anche in altri corsi di laurea, di diverso ambito, che si propongano di dare informazioni sui fondamenti della vita, sulla diversità animale e sull’evoluzione della complessità dell’architettura del corpo animale. La breve rassegna dei principali phyla, riportata nell’Appendice, utilizza lo schema classificatorio più recente, risultante da studi filogenetici su base molecolare, che è stato seguito nella Parte sistematica.

La seconda edizione di questo testo esce a cinque anni di distanza dalla prima edizione ed include modifiche e aggiornamenti tratti dai risultati più recenti della ricerca zoologica.Il testo è stato completamente scritto da autori italiani, molti dei quali sono specialisti dei gruppi animali oggetto del loro contributo; è calibrato sulle esigenze di un corso breve e compatto di Zoologia sistematica per le lauree triennali di tipo biologico e naturalistico previste dall’attuale ordinamento universitario. La trattazione volutamente semplice rende il testo utilizzabile anche in altri corsi di laurea.Ogni capitolo è stato scritto dagli autori sulla base della propria esperienza scientifica e della propria esperienza didattica, nell’avere adattato l’insegnamento del vario, complesso e vasto mondo degli animali a corsi di laurea di primo livello.Questo volume è completamente dedicato alla descrizione dei principali phyla animali: tre soli capitoli iniziali sono dedicati ai fondamenti della vita animale: il primo e il secondo capitolo definiscono in modo semplice la diversità e l’evoluzione della complessità dell’architettura del corpo animale. Il terzo capitolo è dedicato alle gerarchie tassonomiche e ai metodi di studio delle relazioni filogenetiche tra i gruppi animali, con particolare riguardo alla moderna sistematica molecolare.Nella trattazione dei phyla si è ritenuto di seguire il nuovo schema classificatorio che, integrando gli aspetti morfologici con i risultati degli studi filogenetici su base molecolare, divide i principali phyla di protostomi nei due raggruppamenti monofiletici dei Lophotrochozoa e degli Ecdysozoa. La monofilia dei deuterostomi è rimasta sostanzialmente inalterata, anche se sono state accolte le più recenti teorie sulla filogenesi dei Cordati. È sembrato infatti opportuno presentare ai giovani risultati degli studi sistematici recenti, pur tenendo presente che future indagini potranno modificare ulteriormente l’assetto delle attuali conoscenze.La scelta di rinviare ad un secondo volume la trattazione generale sull’adattamento all’ambiente e sull’evoluzione della morfologia funzionale degli organi e dei sistemi è stata condivisa da tutti gli autori per non appesantire un testo già abbastanza corposo.

Da 75,00 a 71,25

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “ZOOLOGIA PARTE GENERALE+PARTE SISTEMATICA 2°Ediz.”